Il nostro Blog

Strada Sicura 16 - 5 Consigli (+1) per andare in vacanza in auto (e non solo)

Siamo ormai a metà del mese di Luglio e la tendenza degli italiani per l'estate 2020 è ormai chiara: nonostante il duro colpo ricevuto dal Coronavirus e le difficoltà causate dalla fase post-emergenza, questi non intendono rinunciare a qualche settimana di meritato riposo. Lo confermano i risultati dell'annuale ricerca "Le abitudini degli italiani in viaggio" realizzata da automobile.it che rivelano che si, l'83% degli italiani resterà in patria, ma il 76,8% partirà in auto alla scoperta della propria nazione e quasi il 50% noleggerà un camper per farlo.
Se nell'articolo Strada Sicura di settimana scorsa ti abbiamo fornito 5 consigli per proteggere la tua auto dal sole, in quello di oggi ti forniamo altri 5 consigli (+1) se stai progettando di metterti in viaggio con essa. Prima di iniziare però ti ricordo che, se non vuoi perderti neanche un articolo, puoi scriverti alla nostra Newsletter. E' veloce e completamente gratuito e sarà usata esclusivamente per informarti sui contenuti che saranno pubblicati di settimana in settimana.


mascherine in macchina

Consiglio Bonus – Il Post-Coronavirus

Partiamo proprio da quel consiglio +1 perché se gli altri cinque possono essere utili per qualsiasi viaggio in qualsiasi momento futuro, questo vale soprattutto adesso che la pandemia e il Coronavirus si aggirano ancora tra di noi. I viaggi in auto sicuramente presentano un rischio minore di contatto con persone sconosciute, ma vanno comunque rispettate le regole di distanziamento sociale. In caso, infatti, a viaggiare siano solo soggetti conviventi, non ci saranno particolari limitazioni, ma se non sarà così, i passeggeri dovranno sedere a distanza di 1 metro e dovranno sempre indossare la mascherina. Questo vale anche per i veicoli a sette posti e per i camper. E' inoltre una buona idea portare con sé una buona scorta di igienizzante e mascherine visto che dovrai pur fermarti a fare una sosta ogni tanto, no?

Consiglio 1 – La Sicurezza non è mai abbastanza

La particolare attenzione da riservare alle nuove norme di distanziamento sociale, non deve portare a dimenticare o soprassedere sulle normali misure di sicurezza stradale, sia per quanto riguarda la guida che per la condizione dei passeggeri all'interno. Tutti devono usare sempre le cinture di sicurezza, soprattutto se si sta usando un veicolo o un camper che si conosce poco. In quest'ultimo caso, per altro, va prestata particolare attenzione a tutte quelle caratteristiche di un veicolo che occupa un volume molto più grande di un'auto normale, come la sua altezza, larghezza e lunghezza. Queste possono fare la differenza in praticamente tutte le manovre, aumentando il rischio di impatto. La superficie maggiore, inoltre, accoglie più facilmente le raffiche di vento laterali. Non rischiare di rovinarti un'ambita vacanza con uno sgradevole incidente e guida con prudenza.


pianificazione viaggi

Consiglio 2 – Pianificazione

Se la pianificazione di un lungo viaggio è sempre una buona idea, lo è anche di più adesso dove le recenti restrizioni per il Coronavirus portano a cercare di evitare code e assembramenti in autogrill e aree di sosta. Questo non vuol dire che devi escluderle completamente, ma che sicuramente, prima di mettersi al volante, è cosa buona e giusta controllare l'itinerario da percorrere e il possibile traffico che sarà presente. Anche calcolare i vari costi di viaggio e evitare una partenza nei giorni di esodo sono due buone pratiche. Se stai usando un camper e prevedi di trascorrere la notte in un'area di sosta, cerca di non improvvisare e di sceglierne una ben attrezzata. Inoltre è buona norma raggiungere il posto scelto quando è ancora giorno.

Consiglio 3 – Non partire a mani vuote

Una volta pianificato il viaggio, ricordati di portare con te tutto quello di cui potresti aver bisogno. In questa definizione rientra anche l'eventuale cibo. E' vero che esistono gli autogrill e le aree di sosta, ma questi potrebbero non presentare bar o ristoranti o potrebbe essere tutto chiuso o affollato. Avere una scorta extra di alimenti dentro una borsa termica non fa mai male ed in estate è importante soprattutto l'acqua (da tenere fresca dentro un'apposita borsa frigo). Ricordati comunque di non bere o mangiare alla guida, ma di fermarti sempre per farlo, così da evitare qualsiasi rischio di incidenti. Non sottovalutare neanche il bisogno, nei viaggi più lunghi, di una buona colonna sonora di accompagnamento (Spotify è stato praticamente creato per questo) e di eventuali passatempi per i più piccoli. Va bene qualsiasi cosa che non rischi di distrarre il guidatore.


summer check-up

Consiglio 4 – Viaggiare con il fresco

In estate il sole picchia parecchio, soprattutto sulle strade più grandi e soprattutto se si è bloccati in coda. In questi casi è abitudine l'uso dell'impianto clima del proprio veicolo, anche se va tenuta comunque una certa accortezza. Evita di puntarti addosso le bocchette dell'aria e di sottoporti a bruschi sbalzi di temperatura. Uno studio dell'Harvard School of Public Health afferma che il cervello funziona meglio se l'aria condizionata è tenuta a 22 gradi. Per assicurarsi inoltre che questa funzioni in modo efficace, conviene verificare che non ci siano problemi e magari pulire l'intero impianto prima di partire.

Consiglio 5 – Check-Up di Partenza

A proposito di controlli preventivi, prima di mettersi in viaggio è sempre una buona idea verificare tutta una serie di fattori come la pressione delle gomme e i livelli dei liquidi. In questo caso, il consiglio migliore è quello di recarsi presso un'autofficina che proceda anche ad un controllo approfondito che comprenda anche le componenti meccaniche. Nei camper bisogna: caricare e scaricare le acque chiare, grigie e scure; chiudere finestre e tende; chiudere il gas, gli armadietti e il frigo; ritrarre il gradino esterno e verificare che non ci sia niente che può staccarsi e cadere durante il viaggio. Nell'attuale condizione post-emergenza, vanno inoltre igienizzati a modo tutti gli interni. Anche in questo caso il servizio può essere svolto da un'autofficina attrezzata in modo professionale. Se non sei sicuro di aver verificato e fatto tutto, puoi venire da noi di Gori Ecofficina per un Summer Check-Up gratuito completo! Perché rischiare la propria sicurezza?



Sperando che queste informazioni si siano rivelate interessanti, ti ricordiamo che per restare aggiornato sui nuovi articoli che vengono pubblicati, ti basta iscriverti alla nostra newsletter tramite il form sottostante. E' veloce e completamente gratuito.


Ti è piaciuto quanto hai letto e vuoi restare aggiornato? Iscriviti alla nostra newsletter!

Con l'inserimento dei dati ci autorizzi ad iscriverti ai nostri servizi informativi. Essi sono trattati da Gori officina s.r.l. nel rispetto delle normative sul trattamento dei dati personali. Hai il diritto di conferma dell'esistenza o meno di dati che ti riguardano e l'accesso agli stessi, di rettifica, di cancellazione, di portabilità e di opposizione per un motivo legittimo, relativo all'insieme dei tuoi dati. Tale diritto si esercita presso Gori officina s.r.l. oppure inviando un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Puoi consultare l'informativa completa su : Privacy Policy

Cerca Articoli

ULTIMI ARTICOLI

Vision e Mission

Vision: Per una mobilità urbana, privata o aziendale, che sia sicura e sostenibile.
Mission: La Gori Officina si vuole porre in prima linea tra il settore della mobilità di beni e persone e quello della mobilità sostenibile per un mutuo sviluppo all'insegna della sicurezza e della consapevolezza. Per fare ciò, abbiamo deciso, forti dei nostri 50 anni di esperienza, di promuovere un'officina completa a dimensione di persona e rispettosa dell'ambiente così da poter presentare soluzioni innovative costruite su misura per le esigenze delle aziende e dei privati che decidono di affidarsi ai nostri servizi. Un cliente felice in un ambiente sano.

Dove siamo


Contatti veloci

Go to top
Template by JoomlaShine