Il nostro Blog

Ambiente Sicuro 18 - Bonus Bici: 10 Modelli per cui Usarlo

Due settimane fa abbiamo visto nel dettaglio il Bonus Bici previsto dal Decreto Rilancio. Volendo riassumere in breve quanto detto, il decreto concede un incentivo di 500 euro (fino al 60% del prezzo totale) per l'acquisto di una nuova bicicletta, a prescindere che sia pieghevole, elettrica o tradizionale.

Ovviamente una tale libertà di scelta rende la scelta finale molto difficile. Se le biciclette tradizionali sono molto conosciute, soprattutto dagli appassionati, lo stesso però non si può dire di quelle elettriche o pieghevoli. In questo articolo vedremo quindi 10 modelli interessanti di bici che possono essere acquistate sfruttando il bonus. Prima di iniziare, ti ricordo che ogni venerdì escono i nostri articoli dedicati all'ambiente e alla mobilità sostenibile e che per restare aggiornato ti puoi iscrivere alla nostra newsletter. Bastano due veloci clic, è completamente gratuita e sarà usata esclusivamente per informarti dei nuovi articoli!


Gocycle G3

Gocycle G3

Questa bicicletta a pedalata assistita è realizzata in magnesio, pesa solo 16,5 kg e ha un'autonomia di circa 80 km. Il motore da 250 watt viene limitato perché non oltrepassi i 25 km/h, ha un cambio elettronico a 3 velocità, freni a disco idraulici e il telaio si piega su sé stesso fino a diventare facilmente trasportabile nel bagagliaio dell'auto nel parcheggio o in metropolitana. Il prezzo iniziale è di 4499 euro e con gli incentivi scenderebbe a 3999 euro.

Electri Bold

Una bicicletta elettrica di tipologia cruiser che presenta tutte le caratteristiche tipiche di quest'ultime, ovvero linee retro arrotondate, manubrio alto, posizione in sella comoda, obbligo morale di non superare i 15 km/h. Il modello di cui parliamo nello specifico è quello da uomo che è dotato di un motore posteriore da 250 W e di una batteria al litio che performa per 60 km di tragitto. Gli incentivi arriverebbero a quasi dimezzare il prezzo iniziale di 1272 euro.

Umberto Dei

Non esiste una bicicletta più tradizionale di questa... eppure ha sempre il suo fascino e il recente modello Regale ben esprime la classe, l'eleganza e il prestigio che questo marchio ha ancora oggi. Gli accessori tradizionali (tipo i freni a bacchetta) si sposano alla perfezione con un telaio in acciaio, dettagli in acciaio cromato ed una raffinata sella in cuoio. Con gli incentivi arriva a costare solo 600 euro.


Giant Anthem Advanced Pro 29 full-suspension

Aria E-Road

Cerchi una bella bici da strada? Eccone una a pedalata assistita prodotta da Bianchi, il nuovo sponsor del Giro d'Italia. Il motore è il più piccolo e leggero al mondo e, insieme alla batteria, è mimetizzato all'interno del telaio. Pur essendo questo virtualmente invisibile, le sue performance sono ottime, grazie anche alla componentistica Ultegra che garantisce un elevatissimo livello tecnico. Anche in questo caso il costo con gli incentivi scende a 3999 euro.

Giant Anthem Advanced Pro 29 full-suspension

Questa è una bici da campione, letteralmente, visto che è la versione perfezionata del modello che Leandro Pàez ha usato per diventare Campione del Mondo 2019. Proprio il colombiano ha collaborato alla sua realizzazione, facendo aggiungere: una forcella RockShox SID Carbon da 100 mm, un impianto frenante Braking e un leggerissimo set di ruote Space Carbon con pneumatici Maxxis. La bici è anche dotata di un cambio elettronico wireless SRAM XX1 AXS, di una sella SLR di Selle Italia e di pedivelle in carbonio SRM con misuratore di potenza. Il prezzo di partenza è di 4499 euro.

Scott Sub Cross 10

Sei un appassionato di cicloturismo? Questa è una bici da strada perfetta per macinare migliaia di chilometri di asfalto e sa dire la sua anche sulle eventuali strade bianche incontrate lungo il cammino. I suoi punti di forza sono il comfort e la polivalenza. E' infatti dotata di una forcella con bloccaggio remoto per adattarsi ai diversi percorsi, di un telaio leggero in lega di alluminio, di una forcella Suntour da 63 mm, di un cambio Shimano XT a 30 velocità e di freni a disco idraulici. L'incentivo statale quasi dimezza il prezzo iniziale di 1249 euro.


Brompton

Brompton

Le bici pieghevoli sono utili soprattutto nelle grandi città dove spesso i pendolari le portano sui mezzi pubblici per poi usarle per arrivare alla destinazione finale. Tra tutte le bici pieghevoli in commercio, questa è la più confortevole e comoda da portare in treno o nel bagagliaio. Nonostante riesca a ripiegarsi su sé stessa fino a raggiungere il volume di una grossa borsa della spesa e pesi solo 11 kg, ha comunque delle prestazioni notevoli (c'é chi ci ha scalato lo Stelvio). Il prezzo di partenza è di 1250 euro.

Rallon

Le gare di enduro sono competizioni che prevedono un percorso da downhill un po' addolcito cronometrato in discesa e una salita che deve rientrare in un tempo limite. Questa bici spagnola è uno dei migliori modelli da enduro ed è adatta sia per gli agonisti che per gli appassionati di fuoristrada. Ha un telaio asimmetrico, sospensioni Fox ed è totalmente personalizzabile. Il tutto viene compensato, tuttavia, da un prezzo di 8999 euro che non è proprio alla portata di tutti.

Intrigue E+ Pro 1

Le biciclette Liv Cycling sono molto particolari visto che, per dichiarazione del brand stesso, sono destinate esclusivamente al pubblico femminile. Quella presa in esame qui è una mountain bike elettrica full-sospended che risulta stabile e precisa nei tratti veloci e tecnici, sfruttando una centralina elettronica il cui software ottimizza la potenza del motore e delle gambe. Il costo iniziale è di 4499 euro.

X-One 

Questa bici realizzata dal designer Mat Rauzier è davvero innovativa visto che l'app che gestisce tutta l'elettronica comprende anche un sistema di riconoscimento facciale del proprietario che apre automaticamente il lucchetto nel momento in cui questi si avvicina. La stessa applicazione permette anche di gestire l'erogazione del motore elettrico a pedalata assistita, di controllare lo stato della batteria e di verificare la velocità raggiunta e le distanze percorse. Considerando tutto, il prezzo di 1798 euro è davvero contenuto.



Hai trovato l'articolo interessante? Tra sette giorni torneremo a parlare di ambiente e mobilità sostenibile, non mancare. Se non vuoi perderti neanche un aggiornamento, iscriviti alla nostra newsletter! E' gratis e basta compilare il form qua sotto!


Ti è piaciuto quanto hai letto e vuoi restare aggiornato? Iscriviti alla nostra newsletter!

Con l'inserimento dei dati ci autorizzi ad iscriverti ai nostri servizi informativi. Essi sono trattati da Gori officina s.r.l. nel rispetto delle normative sul trattamento dei dati personali. Hai il diritto di conferma dell'esistenza o meno di dati che ti riguardano e l'accesso agli stessi, di rettifica, di cancellazione, di portabilità e di opposizione per un motivo legittimo, relativo all'insieme dei tuoi dati. Tale diritto si esercita presso Gori officina s.r.l. oppure inviando un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Puoi consultare l'informativa completa su : Privacy Policy

Cerca Articoli

ULTIMI ARTICOLI

Vision e Mission

Vision: Per una mobilità urbana, privata o aziendale, che sia sicura e sostenibile.
Mission: La Gori Officina si vuole porre in prima linea tra il settore della mobilità di beni e persone e quello della mobilità sostenibile per un mutuo sviluppo all'insegna della sicurezza e della consapevolezza. Per fare ciò, abbiamo deciso, forti dei nostri 50 anni di esperienza, di promuovere un'officina completa a dimensione di persona e rispettosa dell'ambiente così da poter presentare soluzioni innovative costruite su misura per le esigenze delle aziende e dei privati che decidono di affidarsi ai nostri servizi. Un cliente felice in un ambiente sano.

Dove siamo


Contatti veloci

Go to top
Template by JoomlaShine